Messina: controlli a tappeto dei Carabinieri al mercato “Vascone”

7 maggio 2018 Cronaca di Messina

Nella mattinata del 7 maggio 2018 i carabinieri della Compagnia di Messina Sud, con il qualificato supporto dei colleghi del NAS di Catania, hanno effettuato una vasta attività di controllo all’interno del mercato rionale “Vascone” di via Catania, finalizzata a riscontrare irregolarità nella vendita di prodotti ittici.

L’operazione è scattata alle otto del mattino ed ha interessato tutti i box adibiti al commercio di pesce al dettaglio: i minuziosi controlli, proseguiti fino alla tarda mattinata, hanno portato ad individuare sui banchi prodotti decongelati posti in vendita come “freschi”.

Per tale ragione , i titolari di 2 punti vendita sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Messina per “tentata frode in commercio” e sono stati diffidati ad esporre sui loro prodotti la corretta etichettatura, necessaria per portare a conoscenza gli acquirenti delle reali caratteristiche del pesce.

Uno dei due soggetti è stato anche sanzionato in via amministrativa per “mancato aggiornamento delle autorizzazioni sanitarie”.

Quella di oggi è solo una delle tante operazioni portate a termine dai carabinieri per il contrasto al fenomeno delle frodi in commercio, per riportare l’ordine in un settore dove il primo interesse da tutelare è quello della salute dei cittadini.