Svincolo di Giostra, chiuse per due giorni le rampe di ingresso

7 maggio 2018 Cronaca di Messina

Da oggi fino al prossimo 16 giugno saranno effettuate le operazioni per il restringimento a 4mt della carreggiata della rampa di ingresso dello svincolo di Giostra (direzione Palermo).

Contestualmente saranno chiuse al traffico – solo in due diverse giornate – le rampe di ingresso dello svincolo di Giostra sia in direzione Boccetta che in direzione Palermo. Una prima volta dalle 22,00 di martedì 8 maggio fino alle 6,00 di mercoledì 9 maggio; ed una seconda volta dalle 22,00 di venerdì 11 maggio fino alle 6,00 del 12 maggio.

Gli interventi, si legge in una nota del Cas, si rendono necessari per potere proseguire i lavori di adeguamento statico e miglioramento sismico dell’intero complesso del grande Viadotto Ritiro e l’avvio delle operazioni propedeutiche (sostituzione barriere) alle attività di svaro dello specifico Ritiro.

Tutte le azioni descritte sono state definite – nel corso di numerose riunioni tra il CAS, il Comune di Messina, la Polizia Stradale e l’impresa appaltatrice Toto Costruzioni – con un dettagliato cronoprogramma che prevede l’esecuzione delle operazioni in un limitato arco di tempo, per non appesantire la già critica viabilità del viadotto.

In loco, segnaletica indicante obblighi, divieti e limitazioni. Confermato il limite massimo di velocità di 40Km/h ed il divieto di sorpasso.

«Sono interventi indispensabili – ha sottolineato il Direttore Generale Leonardo Santoro – per i quali confido nella tolleranza degli utenti. Sono stati avviati in questa fase per non eseguirli nel periodo in cui l’intera struttura viaria viene presa d’assalto dal pendolarismo estivo. A seguire si passerà alla fase di svaro e quindi ad un ulteriore livello di esecuzione».