Ministeri nella terna dei nomi per la presidenza del Conservatorio Santa Cecilia di Roma

14 maggio 2018 Culture

Il Consiglio Accademico del Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma ha indicato, nella terna dei nomi per la Presidenza dell’Istituzione, il Dott. Giuseppe Ministeri, Presidente del Conservatorio “A.Corelli” di Messina. La terna è stata trasmessa al MIUR, sarà il Ministro a decidere sulla nomina.
Aldilà dell’esito, è evidente come sia già prestigioso l’inserimento in tale contesto. “Ringrazio per la stima e la fiducia il Direttore Roberto Giuliani, come l’intero Consiglio Accademico, i quali hanno ritenuto di cooptarmi in questa terna di nominativi da sottoporre al Ministro. È un onore per me già essere ritenuto all’altezza di tale incarico, in una Istituzione come il Santa Cecilia di Roma che rappresenta la storia della musica, in Italia e nel mondo intero. Tuttavia, credo che il mio collega e caro amico Adolfo Vannucci debba continuare a svolgere questo ruolo, con più competenza di quanta io ne possa avere.”
Ministeri, che ha già un incarico al Conservatorio di Roma ovvero membro della Commissione relazioni internazionali, chiude così a qualsiasi ipotesi “Sono onorato e felice di essere il Presidente del Corelli, nella mia Città, dove – credo – tante buone cose stiamo facendo. Spero di poter continuare questo mio lavoro”.