CELEBRATO IL 204° ANNUALE DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA DEI CARABINIERI

5 giugno 2018 Cronaca di Messina

ALLA CASERMA “A. BONSIGNORE”, SEDE DEL COMANDO INTERREGIONALE CARABINIERI “CULQUALBER” E DEL COMANDO PROVINCIALE, SI È CELEBRATO IL 204° ANNUALE DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA DEI CARABINIERI.

LA CERIMONIA MILITARE SI È SVOLTA ALLA PRESENZA DELLE PIÙ ALTE CARICHE ISTITUZIONALI, CIVILI, RELIGIOSE E MILITARI, CON LA PARTECIPAZIONE DEI COMANDANTI DELLE LEGIONI CC “CALABRIA” E “SICILIA”, RISPETTIVAMENTE RETTE DAL GENERALE DI BRIGATA VINCENZO PATICCHIO E DAL GENERALE DI BRIGATA RICCARDO GALLETTA, CHE HANNO ACCOMPAGNATO IL COMANDANTE INTERREGIONALE CC “CULQUALBER”, GENERALE DI CORPO D’ARMATA LUIGI ROBUSTO, MASSIMA AUTORITÀ MILITARE.

ALLA MANIFESTAZIONE ERANO ALTRESÌ PRESENTI I FAMILIARI DEI CARABINIERI “VITTIME DEL DOVERE”, LE VEDOVE E GLI ORFANI ASSISTITI DALL’O.N.A.O.M.A.C., LE ASSOCIAZIONI COMBATTENTISTICHE E D’ARMA DELLA PROVINCIA E L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI DI MESSINA CON IL RELATIVO LABARO.

IL REPARTO DI FORMAZIONE NELLA CIRCOSTANZA COMPRENDEVA:

  • LA FANFARA DEL 12° REGGIMENTO CARABINIERI “SICILIA”;
  • LA BANDIERE DI GUERRA DEL 12° REGGIMENTO CARABINIERI “SICILIA” E DEL 14° BATTAGLIONE CARABINIERI “CALABRIA” E LA BANDIERA D’ISTITUTO DELLA SCUOLA ALLIEVI CARABINIERI DI REGGIO CALABRIA;
  • TRE COMPAGNIE DI FORMAZIONE, COSTITUITE DA ALLIEVI CARABINIERI DELLA SCUOLA DI REGGIO CALABRIA, COMANDANTI DI STAZIONE, APPUNTATI E CARABINIERI DEL COMANDO INTERREGIONALE, UNITÀ DEGLI SQUADRONI ELIPORTATI CARABINIERI CACCIATORI “SICILIA” E “CALABRIA”, DEL 12° REGGIMENTO CARABINIERI “SICILIA”, DEL COMANDO REGIONE FORESTALE CARABINIERI “CALABRIA”, DELLE ALIQUOTE DI PRIMO INTERVENTO, DEL REPARTO INVESTIGAZIONI SCIENTIFICHE, CARABINIERI DI QUARTIERE, DEL NUCLEO CARABINIERI DELLA BRIGATA MECCANIZZATA “AOSTA”, DELLE MOTOVEDETTE E DEL SUBACQUEI DI MESSINA.

DOPO LA LETTURA DEL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E DELL’ORDINE DEL GIORNO DEL COMANDANTE GENERALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI, HA PRESO LA PAROLA IL COMANDANTE INTERREGIONALE GEN. C.A. LUIGI ROBUSTO CHE HA TRACCIATO, TRA L’ALTRO, IL BILANCIO DELL’ATTIVITÀ SVOLTA DA TUTTI I REPARTI DELL’ARMA CHE OPERANO IN SICILIA ED IN CALABRIA.

SIGNIFICATIVI SONO STATI ALCUNI MOMENTI DELLA CERIMONIA. IL TRONCO DI UN ALBERO CON IL QUALE E’ STATO CELEBRATO IL NATALE 2017, E’ TORNATO A VIVERE PER SOSTENERE LA BANDIERA ITALIANA, SORRETTA DAL CANTO DEGLI STUDENTI DEL LICEO CLASSICO “LA FARINA” PROTAGONISTI ATTIVI DELLA CERIMONIA. DI LORO ALCUNI COMPONIMENTI SCRITTI, LETTI PRIMA DEL DISCORSO UFFICIALE DEL COMANDANTE PER TRATTEGGIARE LA FIGURA DEL CARABINIERE, COSI’ COM’E’ VISTO IN QUESTE TERRE. E POI, SEMPRE COME ESPRESSIONE DEL LORO SENTIRE, OPERE PITTORICHE DEGLI ALLIEVI DEL LICEO ARTISTICO “BASILE”, NATE SUL CAMPO DOVE ERANO STATI POSIZIONATI DEI CAVALLETTI DA PITTORE, PER “RITRARRE” LE LORO, LE NOSTRE EMOZIONI.

PARTICOLARMENTE APPREZZATA È STATA L’ESIBIZIONE FINALE DELLA 1^ COMPAGNIA DI FORMAZIONE DELLA SCUOLA ALLIEVI CARABINIERI DI REGGIO CALABRIA CON MANOVRE SINCRONIZZATE DI ORDINE CHIUSO, CHE HA RESO GLI ONORI AL COMANDANTE INTERREGIONALE A CONCLUSIONE DELLA CERIMONIA.

AD ALLIETARE, ANCOR PIU’, LA FESTA I MUSICANTI DELLA FANFARA DELL’ARMA CHE, “ROTTE LE RIGHE” E FUORI DAL PENTAGRAMMA UFFICIALE, HANNO INTONATO CON UN “FRISCALETTO” CANZONI POPOLARI PER ACCOMPAGNARE LE DANZE DI GIOVANISSIMI IN COSTUME CARATTERISTICO DI SICILIA E CALABRIA.

 

ENCOMIO SOLENNE DI COMANDO INTERREGIONALE

(COMANDO PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA)

 

  1. Rosario SCOTTO DI CARLO (Comandante Compagnia)
  2. Domenico TESTA (Comandante NORM di Compagnia)
  3. Ca. Michele BRUSCHI (Addetto NORM di Compagnia)
  4. Ca. Luigi DI GIOIA (Comandante Stazione Platì)
  5. Ca. Michele PALUMMO (Comandante di Squadriglia dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”)
  6. Sc. Armando PALUMMO (Addetto Squadriglia dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”)
  7. Sc. Alessandro PANARO (Addetto Squadriglia dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”)
  8. Salvatore ROMANO (Addetto Squadrigliadello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”)

 

ENCOMIO SOLENNE DI COMANDO INTERREGIONALE

(TENENZA DI CASSANO ALLO JONIO )

  1. Fiorenzo Michele DI LEO (Cte Tenenza Cassano allo Jonio)
  2. Sc. Cosimo DANIELI (addetto NORM CP Corigliano Calabro)
  3. Matteo LUZZI (addetto Stazione San Demetrio in Corone)

 

ENCOMIO SOLENNE DI COMANDO INTERREGIONALE

(COMANDO PROVINCIALE DI PALERMO)

  1. Magg. Carmelo BARBARIA, addetto al Nucleo Investigativo.
  2. Michele CASTRONOVO, addetto al Nucleo Investigativo

 

ENCOMIO SOLENNE DI COMANDO INTERREGIONALE

(COMANDO PROVINCIALE DI CATANIA)

  1. Col. Michele PIRAS (Comandante Reparto Operativo)
  2. Col. Giuseppe RUÀ (già Cte di Sez. Nucleo Inv., in atto Cte Nucleo Radiomobile Catania)
  3. SottotenenteGiuseppe FICHERA (Addetto Nucleo Investigativo)
  4. Carlo Rosario Gerardo CAPOZZI (Addetto Nucleo Investigativo)
  5. Nicola Antonio DRAGO (Addetto Nucleo Investigativo)
  6. Magg. Orazio COLOMBRITA (Addetto Nucleo Investigativo)
  7. Magg. Giuliano QUATTROCCHI (Addetto Nucleo Investigativo)
  8. Ca. Andrea FERRARA (Addetto Nucleo Investigativo)

 

ENCOMIO SEMPLICE DI COMANDO INTERREGIONALE

  1. Ca. Vincenzo DI FIORE (Addetto Nucleo Investigativo)

 

ENCOMIO SEMPLICE DI COMANDO INTERREGIONALE

(COMPAGNIA Carabinieri di PATERNO’)

  1. Capitano Martino DELLA CORTE (NORM, ora Cte Cp. Gravina di CT)
  2. Magg. Rosario TUVÈ (Addetto NORM)
  3. Capo Arturo Davide VILLAGRASSO (già addetto NORM, ora alla Sezione di P.G. presso Procura Repubblica di CT)
  4. Sc. Antonio DI MAURO (Addetto NORM)
  5. Pietro Simone APA (Addetto Stazione Belpasso)

 

ENCOMIO SEMPLICE DI COMANDO INTERREGIONALE

(COMANDO INTERREGIONALE “CULQUALBER”)

  1. CC RT Mariano GALLO Ufficiale Addetto all’Ufficio Logistico del Comando Interregionale.