MESSINA: Inaugurato il centro medico “Buon Pastore”

5 Giugno 2018 Cronaca di Messina

E’ stato inaugurato questa mattina il Centro Medico Buon Pastore che sosterrà i “fragili” del territorio con un occhio particolare rivolto ai bambini. La struttura, gestita dall’associazione “Terra di Gesù onlus”, sorge nei locali di via Pasquale Calvi concessi in comodato d’uso dall’Università di Messina che sostiene in progetto benefico. Al taglio del nastro erano presenti il Rettore prof. Salvatore Cuzzocrea e il Presidente di “Terra di Gesù”, dott. Francesco Certo.

“Il progetto era già stato predisposto dalla precedente amministrazione guidata dal prof. Pietro Navarra della quale facevo parte – ha ricordato il rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea- e l’idea di riconvertire i locali della ex segreteria di Scienze Politiche consegnandoli alla onlus in concessione gratuita rientra nella mission dell’Università.Siamo orgogliosi di avere dato il nostro contributo perchè  ogni scelta dell’Ateneo e ogni euro speso è un qualcosa che torna alla città. Siamo vicini a chi fa del bene come persone che hanno idee e valori, prima ancora che come istituzioni. Il direttore amministrativo dell’Aou Policlinico, dott. Giuseppe Laganga, inoltre,   si è impegnato a trovare quanto prima il modo di trasferire alla onlus delle strumentazioni che permettano di potenziare e migliorare le prestazioni del Centro che sono dedicate ai meno fortunati”

“Vogliamo dire grazie a quanti hanno reso possibile la nascita di questa realtà come Ammi, Lions Club Peloro, Ordine dei Medici e i tanti donatori anonimi – ha commentato il presidente di “Terra di Gesù onlus”, dott. Francesco Certo -. La città ha un cuore generoso che permette di realizzare progetti del genere, ma grande merito deve andare ad istituzioni come l’Università, unica ad avere detto subito sì e in tempi immediati. Cercheremo di ripagare al meglio la fiducia continuando a fare ciò che abbiamo garantito fino ad oggi. La bellezza estetica di questi spazi ci ripaga già degli sforzi, speriamo che venga rafforzata anche dalla bellezza spirituale”.

All’interno dei locali, oltre all’ambulatorio polispecialistico, verranno ospitati i progetti: “Rifarmaco” con il Banco Farmaceutico che garantirà un dispensario, “Passo dopo passo” con Meter&Miles” per ragazzi disabili e “Prima vita” con Spaccio Alimentare che garantirà la diffusione di pannolini e omogeneizzati.  La benedizione è stata conferita da padre Antonino Cento, guida spirituale dell’associazione “Terra di Gesù onlus”. Al centro, inoltre, è stato donato dall’artista-medico Pietro Bitto uno stupendo quadro del Buon Pastore.

 

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione