BOCCATA D’OSSIGENO: TEATRO DI MESSINA, LA REGIONE NOMINA IL NUOVO COMPONENTE DEL CDA

7 Giugno 2018 Senza categoria

di Enrico Di Giacomo - E' Giovanni Riggio, funzionario direttivo presso il Dipartimento Energia, il nuovo componente del Cda dell'Ente Autonomo Regionale Teatro di Messina. La nomina decisa dall'assessore regionale al Turismo Pappalardo è di appena due giorni fa ed arriva in un momento di paralisi totale del Teatro, stretto com'è da una campagna elettorale che rischia di continuare, se si dovesse andare al ballottaggio, fino alla fine del mese, e dalle dimissioni del 31 maggio dell'altra componente in rappresentanza dell'amministrazione Accorinti, l'architetto Mariangela Pizzo, che ha sbattuto la porta in forte polemica con la governance (leggi sotto) e che ha di fatto bloccato ogni tipo di funzionamento e di continuità dell'Ente. L'assessore regionale, in questi giorni sollecitato anche dal presidente Luciano Fiorino, ha dunque ritenuto necessario provvedere, per ridare legittimità e funzionamento a un consiglio di amministrazione in stallo, alla nomina di un nuovo componente in sostituzione del rag. Salvatore Jervolino, nominato un anno fa e poi dimessosi. Ricordiamo che il "al fine di evitare possibili strumentalizzazioni", il Sindaco Metropolitano Accorinti aveva deciso nei giorni scorsi di posticipare la nomina di sua competenza all’11 giugno, qualora le elezioni del 10 giugno non conducano alla vittoria al primo turno di alcun candidato sindaco o, in caso contrario, di lasciare che tale nomina venga effettuata direttamente dal nuovo Sindaco Metropolitano. Proprio ieri i sindacalisti Dario Gattuso e Franco Madonia del Cobas-Codir e Sadirs avevano denunciato diversi problemi e annunciato lo stato di agitazione "preoccupati dal clima pesante che si respira al teatro con le dimissioni di un componente del consiglio di amministrazione". Quindi avevano chiesto all'assessore regionale al Turismo, allo sport e allo spettacolo un incontro urgente al fine di dare delle risposte. Una, e molto importante, è arrivata questa mattina.

 

LEGGI ANCHE 

[embed]http://www.stampalibera.it/2018/05/30/teatro-le-dimissioni-della-pizzo-il-presidente-fiorino-adesso-basta-metta-fine-alla-campagna-denigratoria/[/embed]

 

http://www.stampalibera.it/2018/05/29/irresponsabilita-istituzionale-della-consigliera-pizzo-lettera-aperta-del-presidente-dellear-teatro-di-messina-luciano-fiorino-al-sindaco-accorinti-e-allassessore/

 

http://www.stampalibera.it/2018/05/30/polemiche-arrivano-le-dimissioni-di-mariangela-pizzo-dal-cda-teatro-di-messina/

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione