MIGRANTI: VERSO SVUOTAMENTO HOTSPOT POZZALLO, 82 TRASFERITI A MESSINA

In merito ai fatti accaduti negli scorsi giorni, la presenza di immigrati nudi nelle spiagge di Pozzallo, dal Viminale arrivano le prime risposte. “E’ ormai noto – dice il sindaco – che la mia posizione in tema di immigrazione è diversa rispetto a quella di Salvini. Devo, però, riconoscere che dal Viminale finora sono sempre arrivate le risposte chieste. Ho trovato ampia disponibilità. Ieri ho parlato con il capo di gabinetto del ministro Salvini, il prefetto Piantedosi, ottenendo il trasferimento di 82 ospiti a Messina. Sempre ieri, nel pomeriggio, ho ricevuto una telefonata dal prefetto Pantalone, capo del dipartimento del Viminale che si occupa della problematica e mi è stato assicurato che 50 ospiti partiranno il 2 agosto per la Francia e che altri 50 a breve raggiungeranno la Germania. Il dialogo è aperto a differenza che con la Regione siciliana: parlare con il presidente della Regione – conclude il primo cittadino – è diventato impossibile”.