NUOVA ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE DI CHIUSURA DEGLI IMMOBILI ADIBITI A SEDI SCOLASTICHE DI OGNI ORDINE E GRADO

5 settembre 2018 Cronaca di Messina

E’ stata emessa questa sera una nuova ordinanza sindacale contingibile ed urgente di chiusura, in via cautelativa, degli immobili adibiti a sedi scolastiche di ogni ordine e grado. Il provvedimento dispone in via temporanea l’adozione, con ogni urgenza, a cura dei Dirigenti scolastici, delle misure compensative di cui alla nota del 18 aprile 2018, a firma del Capo nazionale dei Vigili del Fuoco al fine di consentire l’imminente avvio dell’anno scolastico; è confermata la chiusura delle sedi scolastiche di cui all’Ordinanza Sindacale n. 218 del 27 agosto scorso sino all’adozione di idonee misure compensative ovvero, in difetto, sino all’approvazione della proroga, prevista dalla legge di conversione del Decreto c.d. milleproroghe, per l’adeguamento delle scuole che, alla scadenza del 31 dicembre 2017, non sono ancora state messe a norma dal punto di vista antincendio, (legge di conversione del Decreto c.d. milleproroghe). L’ordinanza prevede inoltre di acquisire dal Dirigente del Dipartimento Patrimonio Beni Comuni ed Espropriazioni eventuali disponibilità di immobili, aventi i requisiti previsti dalla legge, da utilizzare, temporaneamente, per l’attività scolastica disponendo altresì, in via temporanea, che il Dirigente scolastico del plesso valuti la possibilità di programmare un’eventuale turnazione delle lezioni anche utilizzando edifici scolastici limitrofi; e di acquisire dal Dipartimento regionale della protezione civile, successivamente alla redazione, la scheda AeDES (agibilità e danno nell’emergenza sismica) per ogni singolo plesso scolastico.