STUPEFACENTI: Messina, in manette una donna sessantaquattrenne

9 ottobre 2018 Cronaca di Messina

Una donna di 64 anni e’ stata arrestata a Messina per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio dai carabinieri della Stazione di Gazzi. Da giorni i militari dell’Arma avevano notato movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione del rione Taormina dove vive la donna e, dopo diversi appostamenti, hanno scelto il momento migliore per fare irruzione. La perquisizione domiciliare svolta ha permesso di rinvenire e sequestrare un involucro contenente 72 grammi di marijuana ed ulteriori 23 grammi della stessa sostanza gia’ suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e la somma di 85 euro.