I furti alla Coin – Messina: Arrestati dai Carabinieri due georgiani specializzati in furti di abbigliamento di grandi griffe

17 ottobre 2018 Cronaca di Messina

Nella mattinata odierna, i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro, con il supporto dei colleghi delle Compagnie di Reggio Calabria e Aosta, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Messina, , hanno arrestato due cittadini georgiani J.G. di 28 anni e B.N. di 32 anni, responsabili di tre furti commessi ai danni di un noto esercizio commerciale situato sul centralissimo viale San Martino a Messina, tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018.

I provvedimenti restrittivi notificati ai due arrestati dai militari dell’Arma scaturiscono dalle indagini svolte dai Carabinieri della Stazione di Messina Arcivescovado a seguito di un furto aggravato commesso lo scorso gennaio ai danni del negozio di abbigliamento in occasione del quale, i Carabinieri avevano arrestato un cittadino georgiano in flagranza del reato.

I successivi accertamenti hanno consentito di identificare i due complici dell’autore di quel furto ed attribuire loro la responsabilità di ulteriori due furti di costosi capi di abbigliamento commessi nei mesi di ottobre e dicembre 2017 ai danni del medesimo esercizio.

La banda di georgiani rubava i capi di abbigliamento rimuovendo con delle cesoie le placche antitaccheggio e riponendo poi gli indumenti in una borsa schermata.

Sulla base dei gravi indizi di colpevolezza raccolti, l’Autorità Giudiziaria ha emesso la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti dei due arrestati, che sono stati condotti  presso le Case Circondariali di Reggio Calabria Arghillà ed Aosta a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.