LE NOMINE DEL ‘RIVOLUZIONARIO’ DE LUCA: DAL COGNATO DI D’ALIA ALLA ‘SOLITA’ FENAPI

20 ottobre 2018 Politica

Dopo la cugina Chiara Giorgianni ad Arismè ed il fedelissimo Luciano Taranto in commissione urbanistica, si rafforza il legame tra De Luca e Giampiero D’Alia: stavolta ad essere nominato è il cognato Giovanni Capillo, ex revisore, tra l’altro, della Fondazione Federico II all’Ars. Da ieri è componente del collegio dei revisori della Messinambiente, in liquidazione. Presidente del collegio è un’altra conoscenza di De Luca: Francesco Vito, responsabile assistenza fiscale della Fenapi (ancora…). Ma anche imputato insieme a lui nel processo Fenapi. Terzo componente, Claudia Pagano, segretario amministrativo dell’Università. Rassegnaweb da gazzetta del sud – di Sebastiano Caspanello