GDF MESSINA: CONTROLLI DURANTE LA FESTA PATRONALE A CAPO D’ORLANDO

26 ottobre 2018 Cronaca di Messina

I militari della Guardia di Finanza di Capo d’Orlando hanno sottoposto a sequestro 345 prodotti recanti marchi contraffatti e constatato la mancata emissione dello scontrino fiscale da parte di n. 23 esercenti.
Nei giorni 21 e 22 ottobre, nell’ambito dei servizi d’istituto predisposti in occasione della Festa patronale di Maria SS di Porto Salvo tenutasi a Capo d’Orlando, le pattuglie delle Fiamme Gialle hanno individuato alcuni soggetti intenti a vendere capi, tra cui scarpe, borse e magliette, raffiguranti i più noti marchi d’abbigliamento. I soggetti individuati, alla vista dei finanzieri, si sono dati prontamente alla fuga, ad eccezione di un soggetto, di origine africana, il quale è stato identificato e segnalato alla locale Autorità Giudiziaria per i reati di commercio di prodotti riportanti segni falsi e ricettazione.

Nel contempo, i finanzieri hanno effettuato anche dei controlli volti a verificare il regolare adempimento degli obblighi in materia di scontrini e ricevute fiscali, individuando 23 esercenti, di cui alcuni privi del misuratore fiscale, che hanno omesso il rilascio dello scontrino.