CATENO DE LUCA SULLA GIUNTA ACCORINTI: “UNA VERA ASSOCIAZIONE A DELINQUERE”

30 ottobre 2018 Politica

Forse è il post su Facebook più duro e diretto da quando è sindaco di Messina. In vista dello scontro pubblico previsto nel salone delle bandiere con l’ex sindaco Accorinti e gli ex assessori, De Luca ha voluto alzare il livello dello scontro. In poche righe lancia gravissime accuse all’ex amministrazione Accorinti. Accuse accusata addirittura di essere “una vera e propria associazione a delinquere finalizzata alla sperpero ed allo scempio del denaro pubblico”. E coglie l’occasione per rimandare ancora una volta il confronto. La sensazione a questo punto è che cerchi di evitarlo.

“ERRARE È UMANO MA PERSEVERARE È DIABOLICO !

Visto che la ex Giunta Accorinti con in testa Guido Signorino continuano a raccontare falsità sul nostro operato li invito ad un pubblico confronto il 24 novembre ore 16:00 Palazzo della Cultura sulla situazione economico – finanziaria del comune di Messina e delle sue partecipate.

Io a differenza loro gli inviti li faccio con congruo anticipo e voglio concedere a tutti il tempo di prepararsi.

La giunta Acconti è stata una vera e propria associazione a delinquere finalizzata alla sperpero ed allo scempio del denaro pubblico e questo confronto sarà utile per confermarlo agli occhi della città ed al cospetto degli organi inquirenti già da noi informati e che leggeranno con interesse l’ulteriore documentazione che invieremo a seguito di tale incontro.

Noi faremo intervenire i presidenti delle partecipate e gli organi di controllo delle partecipate e del comune di Messina.

ORA MI AVETE VERAMENTE STANCATO !”.