SOPRALLUOGO SCUOLA SAN FRANCESCO DI PAOLA: NOTA DEL VICESINDACO MONDELLO

7 Novembre 2018 Politica

Si è tenuto questa mattina un sopralluogo nel plesso scolastico dell’istituto San Francesco di Paola, alla presenza del vicesindaco Salvatore Mondello, accompagnato dalla preside Renata Greco e dal vicepreside Mario Loteta. Il sopralluogo fa seguito alle segnalazioni da parte della dirigente scolastica, che ha espressamente manifestato una serie di criticità del plesso da lei diretto. Tra le varie problematiche ne sono state segnalate alcune risolvibili in tempi brevi, che riguardano sostanzialmente alcune migliorie relative alla segnaletica stradale a ridosso della struttura. Il sopralluogo ha quindi consentito una ricognizione finalizzata alla definizione di tutte le criticità prontamente risolvibili che, così come più volte ribadito dall’Amministrazione comunale, troveranno risoluzione attraverso l’elaborazione di progetti e, in un arco temporale di tre/quattro anni, vedranno la messa in opera delle misure previste dai suddetti progetti all’interno del Masterplan, nell’ambito del quale sono stati rimodulati finanziamenti per 6 milioni di euro. La dirigente ha espresso vivo apprezzamento per l’Amministrazione comunale nel suo complesso ed in particolare per il Vicesindaco, per la tempestività e l’attenzione con cui sono state affrontate le problematiche connesse all’edilizia scolastica attraverso l’interlocuzione diretta e la ricognizione dei luoghi, indice di collaborazione e sinergia tra istituzioni.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione