Tragedia della nave Sansovino, Caronte&Tourist sarà responsabile civile

13 novembre 2018 Inchieste/Giudiziaria

Nel processo sulla tragedia della nave Sansovino, che costò la vita a tre marittimi il 29 novembre 2016, la società Caronte&Tourist sarà responsabile civile. Lo ha deciso poco fa il gup Simona Finocchiaro che sta gestendo l’udienza preliminare sulla vicenda, procedimento che vede sei indagati per omicidio colposo.
Il giudice ha disposto un rinvio al 17 dicembre prossimo per disporre materialmente la citazione. Sarà responsabile civile anche la società Sea Star, che si occupava della gestione della sicurezza. I marittimi morti respirarono gas fortemente tossici.