“Riaffidate la scorta al colonnello ‘Ultimo’”, l’appello di vigili del fuoco di Messina, Catanzaro e Vibo

20 novembre 2018 Politica

Oggi le delegazioni dei Vigili del Fuoco di Messina, Catanzaro e Vibo Valentia aderenti all’Unione Sindacale di Base, con il supporto di alcuni cittadini, hanno protestato sotto la prefettura di Messina, affinché venga riaffidata la scorta al colonnello dei carabinieri Sergio De Caprio, meglio conosciuto come “Ultimo”.

Nella tarda mattinata una delegazione composta da Mario Moretto, Silipo Giancarlo ed Alfredo Abate è stata ricevuta al palazzo del governo.

“La decisione presa è un insulto a tutti noi lavoratori dello Stato che quotidianamente lavoriamo per il soccorso alla popolazione per la legalità e la giustizia, senza, a quanto pare, essere tutelati dopo aver compiuto le nostre azioni – spiegano i sindacalisti. Il colonnello Sergio De Caprio deve essere garantito in toto, per l’eccellente lavoro svolto ed il servizio reso a tutto il popolo italiano. È così che i ringraziamenti verbali diventano riconoscimenti concreti”.