È morta Nice Giachino, fu antesignana della virologia a Messina

2 dicembre 2018 Culture

È stata un’antesignana, professionista di grande valore, donna impegnata nel sociale, moglie e madre amatissima. Nice Giachino si è spenta all’età di 88 anni, dopo una vita dedicata al lavoro e alla famiglia.

Primario di virologia all’ospedale Margherita, è stata colei che ha contribuito alla nascita di una vera e propria scuola. Va ricordato il suo impegno professionale e umano soprattutto negli anni in cui anche a Messina si diffuse l’AIDS. Il suo approccio medico è scientifico è sempre stato accompagnato da una sensibilità non comune.

A ricordarne la figura l’unità operativa di malattie infettive del Papardo, che ne sottolinea il ruolo pionieristico svolto 40 anni fa, quando di virologia neppure si parlava in Italia. Lascia i figli Elena, che ha seguito la sua strada, Gaetano Giunta presidente della fondazione di comunità e Francesco.