Ficarra: Si assentavano dall’uffico per andare al bar: i dipendenti risarciscono il Comune

10 Dicembre 2018 Inchieste/Giudiziaria

Hanno risarcito il Comune di Ficarra con una somma che si aggira intorno ai 5 mila euro. Tanto è la cifra complessiva e che corrisponde ai minuti “rubati” da alcuni dipendenti comunali accusati di assenteismo. Lo scrive Manuela Modica sulle pagine siciliane di la Repubblica. L’indagine dei carabinieri, che per due anni avevano seguito i 50 impiegati,  aveva portato lo scorso aprile alla misura cautelare personale interdittiva per 16 persone. Gli indagati, invece, erano in tutto 23.