Messina, una via per Vincenzo Leanza a Torre Faro

20 Dicembre 2018 Culture

Cambiano nome due strade della città. A seguito delle proposte del Comune di Messina e visti i pareri favorevoli della Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali, con provvedimenti prefettizi è stato autorizzato il cambio di denominazione toponomastica della “SP 47”, a Torre Faro,  che è stata intitolata “via Vincenzo Leanza”, e la “via 14/B” nel villaggio Unrra, che diverrà “via Padre Luigi da Castelbuono” – Sacerdote (1926 – 2006).

La proposta di dedicare una strada all’onorevole di Cesarò, accolta dall’assessore alla Cultura Vincenzo Trimarchi, è dell’ex consigliere comunale Carlo Cantali ed è stata depositata agli atti del Comune lo scorso dicembre.

Vincenzo Leanza, nato a Cesarò nel 1932 e morto nel 2004, è stato presidente della Regione Siciliana da agosto 1991 a luglio 1992, e poi di nuovo da luglio 2001 a luglio 2001. Esponente della Democrazia cristiana dell’isola, in seguito è transitato prima nel Cdu e poi in Forza Italia, è stato deputato regionale per ben sei legislature, ininterrottamente dal 1976 fino alla morte nel 2004, ma anche sindaco di San Teodoro e vice segretario provinciale della Dc. È stato l’ultimo presidente della Regione di natali messinesi.