Messina: Vernice nera contro il murale ‘Mamma Africa”

Vernice nera contro ‘Mamma Africa”, il murale realizzato circa tre anni fa su una parete esterna delle stabilimento di ‘Caffè Barbera’, a Messina. Una gigantesca rappresentazione colorata, con il grande volto di una donna, un barcone carico di migranti, una figura che guarda l’orizzonte con in mano una valigia piena di speranze: i vandali hanno deturpato il volto e cancellato la barca, imbrattando l’intera opera dell’architetto e fumettista Michela De Domenico. Come scrive oggi la Gazzetta del Sud, non e’ il primo episodio. Gia’ in passato balordi avevano rovinato il murale sempre con della vernice nera e la scritta ‘no Africa’. “Questi vigliacchi sono una minoranza – afferma l’artista – ma ora e’ il tempo di dimostrarlo. Una risposta adesso arrivi dalla collettivita’”.