27 Gennaio 2019 Giudiziaria

#VIDEO – MESSINA, INAUGURAZIONE ANNO GIUDIZIARIO: DE LUCIA, “NON GUARDEREMO IN FACCIA NESSUNO”

https://www.facebook.com/stampalibera.it/videos/321839545339756/

 

Il procuratore Maurizio de Lucia ieri è intervenuto a braccio. Ha detto tra l’altro che sono quattro gli ambiti più importanti seguiti dalla Procura. La prima emergenza è la presenza mafiosa sul territorio, “abbiamo attuato varie operazioni soprattutto contro lo spaccio di stupefacenti”. La seconda è il contrasto al fenomeno della corruzione nel distretto, e “l’attenzione è alta nonostante strumenti non sempre adeguati. Stiamo valutando la legge anticorruzione o definita ‘spazzacorrotti’, anche se lascia qualche perplessità”. Il terzo ambito d’impegno è la tutela dell’ambiente del territorio: “è importante un’opera di salvaguardia anche per le generazioni future. Attuiamo un monitoraggio attento – ha detto – pur con strumenti limitati e le infrastrutture come ponti o autostrade hanno la nostra massima attenzione”. Il quarto aspetto è il problema delle risorse, che sono “necessarie per arrivare a raggiungere i nostri obiettivi”. Sul Palagiustizia satellite ha affermato che “in un anno non è stata mossa una pietra. La realizzazione è interesse della città e del distretto. E’ la prima fondamentale emergenza alla quale sono collegate tutte le altre. Lavoriamo in stanze che definirle così è una parola grossa”. La chiosa: “Garantisco uno sforzo massiccio e un’azione che non guardi in faccia nessuno, come nel caso di due magistrati accusati e processati. Continueremo. a lavorare, e a non guardare in faccia nessuno, anche con poche risorse”.