23 Marzo 2019 Giudiziaria

Messina: 41bis per il boss Enzo Romeo, nipote di Nitto Santapaola

Carcere “duro”. Lo ha deciso il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede su richiesta della Distrettuale antimafia per il boss messinese Vincenzo Romeo, ritenuto il “vertice” del gruppo mafioso Romeo-Santapaola smantellato dall’operazione Beta. Una cellula che governava la città con rapporti nel “mondo di mezzo” e una “diretta discendenza” con il clan catanese dei Santapaola, anche per parentela diretta.