Fotografia, Paolo Galletta unico italiano tra i vincitori del Lesnculture Portrait Awards 2019

9 Aprile 2019 Culture

“Presentando persone di colore nello stile che ricorda gli immigrati un secolo prima, Paolo Galletta fa una dichiarazione politica forte. Ci sta ricordando “siamo tutti immigrati”. Questa serie potente e avvincente utilizza la fotografia per collegare il passato al presente, ricordandoci che migrazione e immigrazione riguardano la ricerca di vite migliori” . Con questa motivazione il messinese Paolo Galletta è l’unico fotografo italiano tra i vincitori del Lesnculture Portrait Awards 2019, premio della giuria per la serie “prima gli italiani?”.

Dal 25 aprile sarà in mostra, insieme agli altri vincitori, a New York alla Aperture Gallery che in passato ha ospitato mostre del lavoro di Martin Parr, Alex Webb, Mary Ellen Mark, Paul Strand e molti altri.

“Un ringraziamento speciale va a chi ha collaborato con me per la realizzazione della serie, gli amici di Anymore onlus e del Centro Multiculturale Officina – ha dichiarato Paolo Galletta, riferendosi alla pubblicazione del calendario con la serie di fotografie che hanno conquistato la giuria internazionale del prestigioso premio.