Mafia. De Luca e Schillaci (M5S Ars): “Protezione testimoni di giustizia è priorità. Grazie a Gaetti per impegno”

10 Aprile 2019 Inchieste/Giudiziaria

Antonio De Luca e Roberta Schillaci, componenti della Commissione Regionale Antimafia presso l’Assemblea Regionale Siciliana, manifestano stima e vicinanza al sottosegretario Luigi Gaetti al quale riconoscono meriti e capacità.

“I testimoni di giustizia – spiegano i deputati Ars – sono persone che hanno sacrificato la propria vita per servire lo Stato e la comunità alla quale appartengono e lo hanno fatto con tanto coraggio. Per noi la loro protezione è una delle priorità assolute, come dimostrato dal lavoro serrato e a tutto campo svolto in questa direzione dal sottosegretario Luigi Gaetti. A lui e a tutte le donne e gli uomini che ogni giorno si impegnano per permettere ai testimoni di giustizia di vivere al sicuro e ripartire nel mondo del lavoro va il nostro più profondo ringraziamento”.

“Tra le iniziative per aiutare i testimoni, voglio ricordare – precisa Antonio De Luca – alcune delle misure gestite proprio da Gaetti: assegno mensile in favore dei testimoni, pagamento del loro alloggio, delle spese sanitarie, dell’assistenza legale e nei casi specifici, delle spese scolastiche e universitarie. Inoltre, se la persona protetta si trasferisce definitivamente, lo Stato acquista la sua abitazione e gli corrisponde una somma equivalente al valore di mercato”.

“Siamo fiduciosi – concludono i deputati siciliani – che il sottosegretario Gaetti proseguirà nel suo lavoro con la competenza e la serietà che l’ha sempre contraddistinto”.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione