Arte, ragazzi e libri: a Messina un ciclo di incontri a cura di​ Mesogea. Ospite del primo appuntamento Marco Dallari il 22 maggio

14 Maggio 2019 Culture
In occasione del ventennale dalla sua fondazione, la casa editrice Mesogea organizza, il prossimo 22 maggio, un incontro dedicato al rapporto tra arte, ragazzi e libri con un ospite d’eccezione, il prof. Marco Dallari, docente ordinario di Pedagogia e tra i maggiori esperti di editoria d’arte per ragazzi.
L’incontro, che si svolgerà nelle sale del Museo regionale di Messina, si articolerà in due momenti:

– il primo, alle ore 16.00, dal titolo L’arte è una storia da ragazzi, nel corso del quale un gruppo di ragazzi (e i loro accompagnatori) prenderanno parte a una passeggiata narrativa tra le opere del museo in compagnia di Marco Dallari, della ​ direttrice del Museo, Caterina Di Giacomo, e dell’artista Gianfranco Anastasio.- il secondo, subito dopo, alle ore 17.30,dal titolo Sapere è una storia da ragazzi, con gli interventi di Marco Dallari, Caterina Di Giacomo, Caterina Pastura è rivolto anche agli adulti, a docenti, genitori, bibliotecari, librai, esperti del settore, e sarà incentrato sul tema della lettura e delle pubblicazioni dedicate ai giovanissimi a partire dall’esperienza della casa editrice Artebambini (di cui Marco Dallari è uno dei curatori) e della collana Mesogea Ragazzi, che ha esordito nel 2013 nel catalogo della casa editrice Mesogea.​​ ​ Questo speciale doppio appuntamento – ospitato dal Museo di Messina​ e progettato tra le attività di Sabirfest off per il 2019 in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Elio Vittorini – nasce come occasione di incontro e confronto su un settore, l’editoria per bambini e ragazzi, che se da un lato manifesta segnali incoraggianti di crescita, dall’altro mostra come sia sempre più necessario dedicare attenzione e impegno costante​ alla educazione alla lettura e alla​ promozione di buone pratiche di crescita culturale, per “prendersi cura”​ dei giovani lettori e, insieme a loro, del nostro futuro.

​ ​ L’incontro con Marco Dallari al museo è anche un’occasione formativa per chi lavora a stretto contatto con i giovani, sia all’interno delle aule scolastiche che in altri contesti​ sociali. E sarà la prima tappa di un percorso che si snoderà fino alla fine dell’anno a Messina, ideato da Mesogea con l’obiettivo di esplorare la costellazione dell’editoria per ragazzi come spazio di crescita individuale e collettiva.


Per saperne di più del primo ospite
Marco Dallari, modenese, è impegnato da sempre nel settore dell’educazione. Dopo l’attività di pedagogista presso il coordinamento delle scuole dell’infanzia di Bologna e Carpi, è stato docente di Pedagogia e Didattica dell’Educazione Artistica all’Accademia di Belle Arti di Bologna, continuando ad animare laboratori didattici in musei e gallerie. Nel 1994 è arrivato a Messina come professore straordinario di Educazione Comparata all’Università, dando nuova vita al filone di ricerca sul rapporto tra i saperi e le identità personali. Dal 1997 è stato professore ordinario di Pedagogia generale all’Università di Trento e alla Scuola di Specializzazione per l’Istruzione Secondaria di Rovereto. È direttore della collana di libri d’arte per ragazzi Arte per crescere, di Art’è Ragazzi. Autore di moltissime pubblicazioni, recentemente ha firmato i volumi della collana FilosofArte, pubblicata dalla casa editrice Artebambini.