50 anni dalla morte di Santamaria: il 20 il ricordo al Don Orione e all’ex Gil

13 Giugno 2019 Sport

Domenica 16 GIugno ricorre il 50° Anniversario della morte di Salvo Santamaria, il giovane atleta messinese scomparso tragicamente a 17 anni nel disastro ferroviario di Barcellona P.G, avvenuto il 15 Giugno 1969 nella galleria Sant’Antonio, che causò 8 vittime. Salvo Santamaria tornava in treno da Palermo dove per la società Peloro aveva partecipato ad un meeting di atletica leggera (gareggiava nel giavellotto). La settimana prima con la maglia del CUS Messina aveva conquistato il titolo regionale juniores di calcio. Familiari e amici lo ricorderanno a cinquanta anni dalla morte con una commemorazione che avrà luogo giovedi 20 Giugno: alle ore 9.30 nella chiesa Maria SS. Consolotata Don Orione, dove verrà celebrata una messa ala memoria; subito dopo al vicino campo di atletica EXGIL, da qualche anno intitolato a Salvo SAntamaria, verrà deposta una corona d’alloro; un’altra corona sarà infine deposta sulla sua tomba al Gran Camposanto dove c’è un monumento che raffigura un giovane lanciatore di giavellotto