#FOTO – MESSINA: ALLERTA ROSSA, IL VENTO IMPIETOSO NON SI ARRESTA. ALTRI ALBERI CROLLATI

12 Novembre 2019 Senza categoria

Il vento che imperversa da questa mattina a Messina ha provocato molti danni e una vera e propria strage di alberi. Decine quelli caduti nelle ultime ore in tutta la città per le forti raffiche che hanno soffiato nelle ultime ore. L’ultimo crollo, in ordine di tempo, ha causato molti danni ad un’auto parcheggiata sul viale della Libertà, all’altezza dell’ex Gazometro.

In viale San Martino, nei pressi della piscina comunale, un albero è caduto e ha provocato danni alle auto che si trovavano sotto e sui binari del tram. Anche in via Giolitti e in via La Farina alberi sono stati abbattuti dal vento. Così come un albero è caduto in viale della Libertà: la strada è rimasta chiusa in direzione nord. Alberi caduti anche in via delle Mura, dietro la chiesa Pompei.

L’assessore con delega alla Protezione Civile e al Pronto Intervento Massimiliano Minutoli intanto consiglia alla cittadinanza “di uscire di casa e percorrere le strade solamente in caso di effettiva necessità a causa dell’imperversare di forti venti e in considerazione del concreto pericolo per l’incolumità fisica a seguito dei conseguenti crolli di alberi”.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione