Cittadella: Abusi sessuali su tre pazienti, condannato medico messinese

26 Novembre 2019 Inchieste/Giudiziaria

L’allora medico del pronto soccorso dell’ospedale di Cittadella, il dottore Roberto La Rocca, 45 anni, originario di Messina ma residente a Brescia, è stato condannato in rito abbreviato davanti al Gup Margherita Brunello a 2 anni e 4 mesi per violenza sessuale ai danni di tre sue pazienti. Il pubblico ministero Giorgio Falcone, titolare delle indagini, aveva chiesto una condanna a tre anni e sei mesi, ma per tre casi il camice bianco è stato assolto.