Trovato sub in decomposizione sulla spiaggia a Castel di Tusa. Corpo per giorni in acqua: irriconoscibile

8 Gennaio 2020 Cronaca di Messina

Il cadavere di un sub in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto nel tardo pomeriggio di oggi su una spiaggia di Castel di Tusa. Sul posto oltre ai carabinieri di Mistretta agli ordini del Cap. Francesco Marino i vigili del fuoco di Santo Stefano di Camastra e il sostituto di turno al tribunale di Patti Dott.ssa Giorgia Orlando che coordina le indagini. I resti del sub del quale non è stato possibile accertarne neanche il sesso e l’età approssimativa sono stati trasferiti all’ospedale di Patti dove nelle prossime ore sarà eseguito l’esame autoptico. Foto di archivio.