#FOTO – SANREMO 2020, VINCE DIODATO

9 Febbraio 2020 Culture

Fotografie di Enrico Di Giacomo 

Diodato vince la 70esima edizione del festival di Sanremo. Secondo Francesco Gabbani e terzi i Pinguini Tattici Nucleari. Al vincitore anche il premio della critica Mia Martini. Si conclude così l’edizione più lunga, con la vittoria del cantautore tarantino d’adozione, e un gruppo di debuttanti sul podio.

E’ passata da poco l’una quando Amadeus e Fiorello leggono la classifica definitiva fino al quarto posto. I primi tre Campioni rimasti, Francesco GabbaniPinguini Tattici Nucleari e Diodato, sono sottoposti a una nuova votazione, sempre da parte della giuria demoscopica (33), della giuria della sala stampa (33) e del televoto (34%). Viene prima annunciato il terzo posto: i Pinguini Tattici Nucleari. Alle due e mezza la proclamazione del vincitore.

Nell’attesa del verdetto Fiorello si diverte con il microfono autotune, scherza con gli orchestrali, gioca a fare il rapper, balla i lenti con Amadeus. “Questo Sanremo non sarebbe andato così se non avessi avuto accanto a me in tutte queste sere il mio amico da 35 anni, ha illuminato il festival” dice il conduttore abbracciando Fiorello che ricambia: “E’ stato bello, bello, bello”. Lo showman poi ringrazia l’orchestra e il loro lavoro (“Non hanno orari, qui i sindacati si sono estinti”) prima di rendere omaggio a Fred Bongusto con Amore fermati.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione