Differenziata, cambiano gli orari nelle isole ecologiche di Gravitelli e Pistunina

2 Marzo 2020 Cronaca di Messina

Cambio nell’orario di apertura ai cittadini delle isole ecologiche di Pistunina e Gravitelli. Da lunedì 9 marzo saranno aperte lunedì e mercoledì dalle 13 alle 19; martedì e giovedì dalle 7 alle 13; venerdì e sabato dalle 7 alle 19.  I Centri di Raccolta di Tremonti, Giampilieri, Spartà continueranno invece ad avere gli stessi orari, cioè il martedì, giovedì e sabato dalle 7 alle 13 e lunedì, mercoledì e venerdì  dalle 13 alle 19; l’isola ecologica di Pace sarà sempre aperta  da lunedì a sabato dalle 12 alle 18 e quella di  Contesse da lunedì a sabato dalle 7 alle 19.

Tra le novità di Messinaservizi Bene Comune, l’apertura a breve delle isole ecologiche di Villaggio Unrra e Autocentro, mentre a fine mese si svolgerà il sorteggio della bici elettrica tra le persone che nell’ultima settimana del 2019 hanno portato 20 kg di rifiuti differenziabili per avvio a recupero (Cartone, Carta, Plastica, Imballaggi di Metallo e Vetro) nelle isole ecologiche. Infine, sempre nell’ultima settimana di  Marzo la raccolta differenziata interesserà nuove zone dell’Area Nord e Sud, appena sarà definita la nuova graduatoria per procedere all’assunzione dei nuovi 100 operatori.

Si ricorda che nelle isole ecologiche di Pistunina, Gravitelli, Pace, Spartà, Tremonti, Giampilieri è possibile conferire abiti e prodotti tessili, pile e batterie, carta e cartone, imballaggi in cartone, imballaggi in legno, imballaggi in metallo (alluminio e acciaio), imballaggi in plastica, imballaggi in vetro, ingombranti, oli e grassi commestibili, oli e grassi diversi da quelli da cucina, rifiuti in vetro, rifiuti metallici, rifiuti plastici, sfalci e potature, e Raee (grandi elettrodomestici, grandi apparecchi di refrigerazione, piccoli elettrodomestici, apparecchiature informatiche per le comunicazioni, apparecchiature di consumo,  apparecchiature di illuminazione, apparecchi di illuminazione, utensili elettrici ed elettronici, apparecchiature per il tempo libero e lo sport, dispositivi medici strumenti di monitoraggio e di controllo, distributori automatici), mentre in quella di Contesse solo Raee.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione