Taormina, tornano gli spettacoli al teatro antico dal 20 luglio al 20 settembre

8 Luglio 2020 Culture

Riparte la programmazione della Fondazione Taormina Arte, con una stagione di due mesi, dal 20 luglio al 20 settembre, che si svolgerà al teatro antico e proporrà un cartellone con trenta spettacoli internazionali, all’insegna della danza, della musica e dell’eccellenza del teatro italiano, attuando tutte le misure di sicurezza. Per questo cartellone, che vedrà il ritorno al teatro antico di Gabriele Lavia, la Fondazione Taormina Arte guarda a collaborazioni con realtà siciliane come l’Orchestra Sinfonica Siciliana e il Teatro Bellini di Catania, in una dimensione internazionale.

“Sarà un viaggio musicale – afferma a Repubblica Palermo il soprintendente della Foss, Antonio Marcellino – che inizia con cinque serate dedicate al progetto Beethoven, poi un omaggio alle più belle colonne sonore americane realizzate da Morricone, Barry, Badelt e Horner, con l’orchestra del teatro Bellini di Catania, per poi continuare con l’opera: tre serate tra Verdi, Orff e Vivaldi. La grande musica del Novecento americano concluderà questo percorso con le musiche dei suoi compositori più famosi. George Gerschwin e Leonard Bernstein”. La direzione dei concerti della Sinfonica è affidata  a Umberto Benedetti Michelangeli.

Per il teatro, in programma l’anteprima nazionale della “Medea” per la regia di Gabriele Lavia, l’8 agosto, con Federica De Martino e Simone Toni, e il giorno successivo sempre Lavia firma la regia e va in scena per  “Il sogno di un uomo ridicolo” di Fedor Dostoevskij.

Si prosegue il 12 agosto con i Carmina Burana di  il capolavoro di Carl Orff, il 14 omaggio a Vincenzo Bellini, il 25 agosto è la volta de Le quattro stagioni di Vivaldi e il 20 settembre si conclude con Un americano a ParigiRapsodia in blue e West Side Story per l’omaggio a Gershwin e Bernstein. Il 16 agosto concert dedicato alla chitarra con Francesco Buzzurro, Bireli Lagrene e altri virtuosi dello strumento e il 2 settembre sarà la volta della danzatrice Eleonora Abbagnato.

La programmazione 2020 al Teatro antico è organizzata dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia, con l’assessorato regionale Turismo, assessorato regionale Beni culturali , il Comune di Taormina e il Parco Archeologico Naxos-Taormina. Informazioni e programma completo su www.taoarte.it info@taormina-arte.com e al numero telefonico 39 7462146. Biglietti su prenotazione in prevendita a giorni.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione