“Riparto dal teatro” due spettacoli estivi al teatro scoperto del Vittorio Emanuele

4 Agosto 2020 Culture

Sono due gli spettacoli curati dall’Associazione Musicale “Vincenzo Bellini”nell’ambito di “#ripartodalteatro Spettacoli d’estate!”, la rassegna promossa dall’E.A.R. Teatro di Messina.

Gli eventi si terranno mercoledì 5 e giovedì 6 agosto, alle 21:30 al teatro scoperto del Vittorio Emanuele e avranno come protagonisti il Trio Atipico con la “cantora” argentina Elisa Lorena, e la pianista Gloria Campaner.

Il Trio Atipico, composto da Alessandro Blanco (alla chitarra), Giovanni Alibrandi (al violino) e Antonio Cicero (al fagotto), proporrà “Tango Mood”: un repertorio di brani dedicati al Tango di Piazzolla, alla tradizione musicale milonguera e al genere tango cancion arricchito dai brani interpretati da Elisa Lorena.

Giovedì 6, invece, Gloria Campaner accompagnerà il pubblico in un viaggio musicale che inizia coi colori del crepuscolo per raggiungere, senza interrompersi la luce dell’alba e l’inizio di un nuovo giorno. Lo scenario sonoro di “Moon Light”, sarà accompagnato dalle musiche di Respighi, Beethoven, Berio, Chopin e Debussy.

La partecipazione della “Bellini” alla Rassegna “#ripartodalTeatro Spettacoli d’estate!” rafforza ulteriormente l’ormai consolidato rapporto di collaborazione tra l’ Associazione e l’E.A.R. Teatro di Messina. E conferma inoltre l’impegno dell’Ente morale presieduto da Giuseppe Ramires volto a favorire la sinergia tra associazioni e istituzioni, fondamentale per portare avanti l’opera di diffusione della cultura musicale nella città di Messina.

Per info e biglietti consultare il sito http://www.teatrovittorioemanuele.it

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione