Nasce la web radio “Messina plus”: 40 podcast su giovani talenti messinesi

14 Settembre 2020 Culture

«La città dello Stretto è ricca di giovani talenti, di storie di ragazzi e di esperienze che occupano una parte importante della vita di quelli che saranno i protagonisti di domani. Obiettivi, traguardi e cadute che meritano di essere raccontate». È l’obiettivo della web radio “Messina plus”, un progetto che si occupa di mettere le esperienze di vita e i traguardi raggiunti dai giovani messinesi affinché diventino un esempio da seguire. L’iniziativa è ideata dall’associazione “The Rising Stars”, un’organizzazione no profit fondata nel 2017 da Roberto Saccà, Antonio Giccone e Luciano Spadaro.

“La nostra idea – spiegano i tre ragazzi – è basata sui cosiddetti ‘Role model’, i buoni esempi che i giovani possono prendere come modello di vita. Loro possono dare una spinta nel credere a ciò che a prima vista può sembrare impossibile, come realizzare un sogno. Che si parli di diventare un astronauta, o di aprire un’impresa, o di viaggiare in tutto il mondo per scoprire cose sempre nuove e poterle raccontare. Ma le storie importanti sono anche quelle di chi è caduto e ha imparato a rialzarsi, di chi è inciampato più e più volte ma poi ha capito come andare avanti, fino alla linea del traguardo”.

Il progetto “ANG inRadio #piùdiprima Messina Plus” (finanziato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani) prevede la realizzazione di 40 podcast e 5 eventi che coinvolgeranno direttamente i giovani e le istituzioni locali nell’arco di circa quattro mesi (dal 3 agosto 2020 al 15 dicembre 2020).

“Le tematiche che tratteremo saranno svariate – spiegano Roberto, Antonio e Luciano – Mezzi di comunicazione/informazione dei giovani; formazione; creatività, talento e imprenditorialità; occupabilità giovanile; inclusione dei giovani con minori opportunità; sport; politiche dei giovani; diritti e cittadinanza; musica; volontariato; decisori politici (consigliere di quartiere, assessore alle politiche giovanili); disabilità. Il tutto utilizzando mezzi di comunicazione ed informazione come radio, social, media tradizionali ed eventi locali (anche per diffondere tutte le opportunità offerte dai programmi Erasmus+ ed ESC, nonchè le attività realizzate dall’Agenzia Nazionale per i Giovani)”.

“Gli scopi perseguiti nel condividere esempi di creatività, di talento e di auto-imprenditorialità sono anche quelli di favorire l’occupabilità e l’iniziativa giovanile; stimolare, anche grazie alla presentazione di esempi pratici, l’inclusione sociale dei giovani con minori opportunità attraverso la pratica sportiva; inquadrare la cittadinanza attiva ed il volontariato come strumenti dinamici di politica giovanile, anche grazie al confronto con istituzioni ed associazioni locali; creare un luogo fisico di incontro per i giovani messinesi e favorire il dialogo e la partecipazione”.

I 5 eventi, invece, saranno realizzati in contesti diversi: 3 coinvolgeranno gli studenti del Liceo Scientifico Giuseppe Seguenza, dell’Istituto Tecnico Nautico Caio Duilio e della scuola media Albino Luciani; uno sarà una maratona in diretta a piazza Duomo a Messina; ed un altro sarà un incontro pubblico all’interno del Salone delle Bandiere del Comune di Messina.

Tutti i podcast verranno pubblicati sulla pagina Facebook di The Rising Stars e sui canali social Instagram e Facebook creati ad hoc (ANG inRadio #piùdiprima Messina Plus). I contenuti verranno inoltre pubblicati sul sito web dell’Agenzia Nazionale per i Giovani. A corredo dei podcast verranno realizzati dei post (Facebook ed Instagram) che saranno composti da una foto rappresentativa ed un breve testo che ne riassumerà il contenuto.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione