Stasera all’Arena Villa Dante Lello Analfino & Tinturia

18 Settembre 2020 Culture

Nell’ambito della rassegna di spettacoli “Social Walk. Tra Musica, Arte e Spettacolo” si è conclusa ieri sera all’Arena Villa Dante la due giorni dedicata al Folk Fest. Si sono esibiti I Cariddi, I Canterini Peloritani e I Cantustrittu, mentre martedì scorso era stata la volta dei gruppi folk TRISKELE, MATA GRIFONE e LA MADONNINA. “Bravi tutti i gruppi – ha dichiarato l’Assessore Enzo Caruso – e bravi i Cantustrittu che hanno chiuso in bellezza la kermesse trascinando il pubblico in un coinvolgente turbinio di note e voci”. Gli spettacoli all’Arena Villa Dante proseguiranno stasera, venerdì 18, alle ore 21, con il concerto di Lello Analfino & Tinturia, spettacolo con ingresso a pagamento inserito nel cartellone di “Messina Fest 2020”. Biglietti ancora disponibili presso i tradizionali punti vendita e circuiti on line, oltre che alla biglietteria nelle adiacenze dell’ingresso di Villa Dante lato nord (viale Europa), che sarà aperta dalle 18. Per l’occasione, così come per gli altri eventi del weekend, il parcheggio ATM di Villa Dante sarà utilizzabile fino alla conclusione dell’evento. Gli spettatori all’uscita potranno inoltre fruire di un servizio di ATM dedicato, con due bus in direzione sud e nord.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione