Bando Turismo 2020: prorogato al 31 ottobre il termine per la presentazione delle domande

21 Settembre 2020 Cronaca di Messina

Si potranno presentare fino alle 14 del 31 ottobre le domande per accedere ai contributi a fondo perduto previsti dal “Bando Turismo 2020”, messo a punto dalla Camera di commercio con l’obiettivo di mettere in sicurezza le strutture turistiche fornendo assistenza alle imprese, utilizzando lo strumento dei voucher sui temi della pulizia e della sanificazione, dell’offerta dei servizi turistici, della gestione degli aspetti logistici e del personale e degli altri aspetti che riguardano la riduzione dei rischi connessi all’operatività di tutte le tipologie di strutture ricettive. 

La domanda deve essere trasmessa, a pena di irricevibilità, esclusivamente all’indirizzo  pec  cciaa.messina@me.legalmail.camcom.it inserendo nell’oggetto “BANDO TURISMO – ANNO 2020”. 

Saranno automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo tali termini. Non saranno considerate ammissibili altre modalità di trasmissione delle domande di ammissione al voucher. Per informazioni: http://me.camcom.it/default.asp?ln=&idtema=1&idtemacat=1&page=informazioni&idinformazione=46927

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione