GLI ULTIMI TRE APPUNTAMENTI DELLA RASSEGNA “SOCIAL WALK. TRA MUSICA, ARTE E SPETTACOLO”

5 Ottobre 2020 Culture
Prosegue stasera, alle ore 20.30, il calendario della rassegna “Social Walk. Tra Musica, Arte e Spettacolo” allestita all’Arena Villa Dante, con “Carosello. Non solo cabaret”, diretto da Sasà Neri e messo in scena dai Barcollanti, “costola” comica della Compagnia dei Balocchi, insieme con “I 2 perché”, Riccardo Ingegneri alla chitarra e Silvia La Face alla voce.
Domani, martedì 6, sempre alle 20.30, sarà la volta della Compagnia teatrale Vaudeville che metterà in scena il musical “Una notte a Broadway”, scritto e diretto da Alessandro Alù. Vincitore del Premio Adolfo Celi 2010, snello e privo di scenografie, è un insieme di esibizioni singole o a piccoli gruppi distanziati, perfettamente in linea con i protocolli anti Covid19. La trama, semplice e brillante, si incentra sulle vicende di alcuni agenti di Broadway che provinano artisti emergenti. In questo periodo così difficile, è necessario trasmettere alla città che il Teatro sopravvive e combatte, per tale motivo non è stato richiesto alcun compenso se non la copertura delle spese di service e Siae. Per trasmettere questo importante messaggio sociale, visti gli ottimi risultati ottenuti con lo spettacolo dell’estate scorsa a Piazza Unione Europea, si è optato per un cast misto, tra membri della Compagnia Vaudeville e allievi dell’omonima Scuola, in modo da coinvolgere anche i giovani.
La kermesse si concluderà con il concerto della Banda della Brigata Aosta in programma mercoledì 7, alle 20.30. Grazie all’accordo tra Amministrazione comunale e rappresentanti di categoria dei commercianti, i coupon riferiti alla rassegna “Social Walk” sono dotati di un QR-CODE attraverso il quale è possibile visualizzare i ristoranti e i bar che riconosceranno uno sconto o una gratuità a coloro che ne sono possessori. I biglietti degli spettacoli inseriti nel programma “Social Walk” sono distribuiti gratuitamente alla Messina Social City ed all’Infopoint comunale di via Consolato del Mare fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione