Scuole, in arrivo 8 milioni e 800mila euro per la provincia di Messina

7 Ottobre 2020 Politica

Via libera per l’assegnazione da parte del Ministero della Pubblica Istruzione di 855 milioni di euro per il finanziamento di interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico delle scuole secondarie di secondo grado su tutto il territorio nazionale. Di questi, oltre 8 milioni e 800 mila euro saranno destinati ai plessi scolastici della Città Metropolitana Messina.

Gli Enti Locali dovranno presentare al Ministero dell’Istruzione, entro il prossimo 17 novembre, gli elenchi degli interventi da finanziare, indicandone anche l’ordine di priorità.

“Un finanziamento importante – commenta la senatrice del M5s Grazia D’Angelo – che si aggiunge a quelli già realizzati in precedenza, che testimonia l’impegno del Ministro Lucia Azzolina e del nostro Governo, per avere delle scuole sicure, moderne e sostenibili dal punto di vista ambientale. Investire sempre più risorse economiche in edilizia scolastica è fondamentale per apportare le migliorie necessarie al nostro sistema-scuola, creando ambienti più sicuri per gli studenti e il personale che lavora al suo interno. Stiamo realizzando un grande piano di rigenerazione che le istituzioni scolastiche aspettavano da troppi anni”.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione