Serra artigianale a Santa Lucia Sopra Contesse. La Polizia sequestra 8 chili di marijuana. Arrestata trentunenne

12 Ottobre 2020 Cronaca di Messina

Squadra Mobile e Volanti hanno proceduto nella serata di sabato scorso all’arresto di C.A., una trentunenne messinese colta nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso di specifici servizi anti-droga, i poliziotti della Questura di Messina hanno proceduto ad effettuare una perquisizione domiciliare durante la quale sono stati rinvenuti e sequestrati quasi otto chili di marijuana.

La droga, allo stato erbaceo, era custodita all’interno di un locale attiguo al domicilio della donna, in grossi mazzi posti ad essiccare, una vera e propria serra artigianale attrezzata di ventilatore utilizzato per l’essiccazione. Gli accertamenti esperiti, volti a chiarire quale fosse il contatore a cui era allacciato l’impianto elettrico del locale, hanno ulteriormente confermato le responsabilità della trentunenne che inizialmente si è dichiarata estranea alla vicenda.

Sottoposta agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sarà giudicata stamani con rito direttissimo.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione