4 Novembre 2020 Cronaca di Messina e Provincia

Messina, acque inquinate nel canale Margi di Ganzirri: scattano altre due denunce

Nuovi sviluppi sulle indagini relative agli scempi ambientali nel canale Margi di Ganzirri. Il comandante Giovanni Giardina ha apposto i sigilli ad alcune costruzioni abusive, segnalato irregolarità e sequestrato pompe di sollevamento che avrebbero contribuito a inquinare le acque dell’oasi naturale protetta dal vincolo naturalistico denominata Natura 2000.

Sabato scorso, la Polizia municipale aveva già denunciato il titolare di un autolavaggio ed effettuato verifiche sugli scarichi fognari. Due sono adesso i proprietari di villette denunciati.

«Dopo oltre tre mesi di appostamenti – scrive il sindaco di Messina, Cateno de Luca – li abbiamo individuati questi delinquenti che senza scrupoli stavano avvelenando i meravigliosi laghi di Ganzirri. Abbiamo sequestrato tutto e li abbiamo denunciati». La relazione su quanto accaduto sarà esaminata dalla magistratura.