Automobile Club Messina: Rinnovo Cariche sociali 2020-2024

13 Novembre 2020 Cronaca di Messina

I Soci dell’Automobile Club Messina hanno provveduto al rinnovo del Consiglio
Direttivo per il quadriennio 2021 – 2024 che sarà composto da:
Ing. Massimo RINALDI (Presidente); Ing. Marco MESSINA (Vice Presidente) e quindi dai Consiglieri: dott. Gianmarco LANESE, dott. Giueppe PIRRONE, Sig. Nazzareno RUSSO.

Il Presidente Rinaldi nelle sue comunicazioni introduttive ha tracciato un primo sommario programma di lavoro. Nonostante il lungo periodo di crisi nazionale, dovuta all’emergenza sanitaria, che ha particolarmente interessato il settore dell’automotive, sono previsti decisi interventi per garantire sempre più puntuali servizi all’utenza. Particolare attenzione sarà riservata alla divulgazione delle tante opportunità offerte dalle rinnovate tessere sociali che garantiscono assistenza al Socio, ai suoi veicoli ed anche alla sua abitazione garantendolo in occasione di guasti,
incidenti, atti vandalici e furti. Nel campo della mobilità nell’area dello Stretto ed in quella di tutta la Provincia si provvederà a fornire spunti, suggerimenti tecnici e quant’altro a supporto delle Amministrazioni interessate. Particolare attenzione verrà rivolta al sistema trasportistico afferente i collegamenti aerei, marittimi e ferroviari da e per il Continente. La sicurezza stradale e lo sport dell’automobile continueranno poi ad essere temi di massima attenzione da parte del sodalizio peloritano.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione