L’Associazione PROGETTO MESSINA ONLUS dona 4mila mascherine

20 Novembre 2020 Cronaca di Messina
"Di fronte all’emergenza Coronavirus ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte non solo adottando scrupolosamente le indicazioni che ci vengono fornite dagli esperti ma anche cercando di aiutare gli altri". E' con questo spirito che L’Associazione PROGETTO MESSINA ONLUS, da sempre impegnata in attività di assistenza sociale rivolta in particolar modo agli anziani ai bambini e alle famiglie disagiate del nostro territorio, ha deciso di utilizzare una parte della quota del cinque per mille assegnata per l’anno 2019 per l’acquisto di 4.000 mascherine che saranno distribuite gratuitamente alle famiglie del rione.
Si tratta di mascherine facciali ad uso medico (c.d. chirurgiche) marcate CE in conformità alla Direttiva 93/42/ CEE concernente i dispositivi medici.
"Il numero di mascherine acquistate non ci consente certamente di distribuirle a tutta la popolazione residente nella zona e quindi inizieremo dalle famiglie con maggiori difficoltà economiche e dagli anziani". Una parte delle mascherine sarà consegnata all’Istituto Piccole Sorelle dei Poveri di Provinciale. "Pur non escludendo altre possibili iniziative nei prossimi mesi, non possiamo e non vogliamo sostituirci agli enti preposti alla tutela della salute pubblica a cui intendiamo offrire la nostra disponibilità a collaborare per le eventuali iniziative che vorranno intraprendere convinti, come siamo, che la mascherina, in una situazione di emergenza come quella che stiamo attraversando, debba essere considerata un bene di prima necessità e come tale, gratuita ed accessibilead ogni persona".

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione