6 Dicembre 2020 Cronaca di Messina e Provincia

Blitz dei Vigili Urbani nei mercati cittadini

Intensa attività svolta oggi dalla Polizia Commerciale diretta dal comandante vicario commissario Giovanni Giardina nei mercati cittadini. Il primo intervento che ha visto impegnato gli uomini dell’annona è stato eseguito a Maregrosso dove vi era stato il tentativo di un folto gruppo di venditori improvvisati di realizzare un mercato abusivo dell’usato. L’intervento effettuato ha portato al totale sgombero dell’area da una ventina di ambulanti nonché il sequestro di due furgoni di indumenti usati ed oggettistica varia che essendo ritenuti insalubri e pericolosi per la salute pubblica sono stati immediatamente avviati allo smaltimento grazie alla collaborazione di personale della Messinaservizi. Sanzionati anche i venditori per la violazione della legge sul commercio. Successivo intervento presso il mercato alimentare di Piazza Lo Sardo dove oltre alla verbalizzazione dì quattro furgoni posizionatosi arbitrariamente sulla piazza, sono stati effettuati sequestri di pane nonché alcune gabbie per uccelli abbandonate da commercianti illegali di volatili. Per quest’ultimo fatto non sono esclusi sviluppi in quanto la zona è stata volutamente sottoposta a video sorveglianza, e verosimilmente gli autori della vendita di uccelli vivi sono stati ripresi dalla telecamere. Gli uomini dell’annona sono intervenuti infine in località piazza Casa Pia dove la prima e terza domenica del mese si svolge il mercato biologico. Sul posto è stata accertata l’illecita collocazione sulla piazza di ben dodici furgoni, debitamente sanzionati per la sosta su area pedonale. Inoltre l’intuito operativo degli uomini della commerciale ha sicuramente evitato ben più gravi problemi sull’incolumità pubblica. Infatti questi prevedendo l’arrivo di una forte perturbazione, nonché riscontrando il peggiorare delle condizioni del tempo con forti raffiche di vento, hanno ordinato lo smontaggio dei gazebo, alcuni dei quali già danneggiati e poco stabilmente fissati al suolo, adoperandosi personalmente con i commercianti per lo smontaggio. operazione che di fatto ha sicuramente evitato problemi sia per gli operatori che per i clienti atteso che di lì a poco l’arrivo della forte precipitazione temporalesca avrebbe sicuramente causato la distribuzione delle strutture che sollevandosi sarebbero potute volare contro persone o cose nella zona. Nella giornata di ieri infine contestati 5 verbali e altrettanti sequestri per un totale di mezza tonnellata di frutta e verdura. Rimossi 3 veicoli utilizzati per vendita abusiva 1 verbale mancata autorizzazione sanitaria di un mezzo commerciali. Dissipati ben 50 assembramenti di persone tra sabato e domenica mattina. Nella mattinata non è mancata l’assistenza da parte della Polizia Municipale alla popolazione, provata dal maltempo, in special modo nella zona sud della città.