22 Gennaio 2021 Cronaca di Messina e Provincia

Rosario Duca su Trimarchi esperto: “È uscito dalla porta per rientrare dalla finestra”

Come prevedibile, la nomina dell’ex assessore dimissionario Roberto Vincenzo Trimarchi nel ruolo di esperto, con le stesse competenze alla scuola che aveva quando era in Giunta, hanno scatenato le prime reazioni politiche.

A commentare è stato Rosario Duca, presidente dell’ Arcigay di Messina, che in passato con Trimarchi ha avuto discreti screzi, poi comunque rientrati.

“Ecco un caso che ricalca alla perfezione il significato del detto messinese “nésciri da potta e trásiri da finestra”, scrivono Duca e Giada Galletta, Segretaria Arcigay Makwan Messina

“Rimaniamo sorpresi nell’apprendere stamane della nomina ad esperto di Enzo Trimarchi, ex Assessore all’Istruzione ed alla Cultura del comune di Messina.

É senz’altro competenza del Sindaco nominare esperti o quant’altro, tuttavia non possiamo accettare che un delicato ruolo, come quello dedicato alla scuola, venga ricoperto proprio da Trimarchi, ex esponente della sua giunta che abbiamo giá avuto modo di contestare (ai tempi ancora in carica) in occasione delle sue transofobe e misogine dichiarazioni sulla comandante Carola Rackete, sottolineando la pericolositá delle conseguenze a cui può condurre un certo tipo di linguaggio tutt’ora adoperato alla stregua di un insulto o peggio di un’offesa.

Consideriamo quest’azione per quello che é: un ennesimo schiaffo alla comunità LGBT+ che l’ex Assessore aveva giá offeso.

Pertanto chiediamo al Sindaco di Messina di rivalutare le proprie intenzioni e, se proprio non riesce a fare a meno del suo sodale come esperto, che lo orienti in altri ambiti e non per la scuola o la cultura, per le quali ha giá avuto modo di rivelarsi eufemisticamente inappropriato”, concludono i due.