COVID: 192 NUOVI POSITIVI NEL MESSINESE. E 4 VITTIME

27 Gennaio 2021 Cronaca di Messina

Sono 996 i nuovi positivi al Covid 19 in Sicilia, su 29.270 tamponi processati con una incidenza del 3,4%. L'isola è sesta per contagio dopo la Veneto, Lombardia, il Lazio, la Puglia, Campania.

Le vittime sono state 38 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 3.334. Il totale degli attualmente positivi è 47.030, con un decremento di 449 casi rispetto a ieri. I guariti sono infatti 1.407. Negli ospedali i ricoveri sono 1.653, 11 in meno rispetto a ieri, dei quali 232 in terapia intensiva, 3 in più. La distribuzione nelle province vede Catania con 230 casi, Palermo: 270, Messina 192, Trapani 87, Siracusa 97, Ragusa 15, Caltanissetta 52, Agrigento 36, Enna 17.

A MESSINA

Ieri altre quattro persone sono decedute negli ospedali cittadini. Al Policlinico hanno cessato di battere i cuori di un uomo originario di Barcellona, di 88 anni, e di due donne, una taorminese di 82 anni e una messinese di 91. Al Papardo è morta una sessantenne. Continua a preoccupare il numero dei ricoveri, in particolare nelle terapie intensive: al Policlinico sono 103 i pazienti nei reparti Covid, dei quali 26 in rianimazione; al Papardo 43, di cui 12 in rianimazione; all'Irccs Piemonte 8 in terapia intensiva e al Cutroni Zodda di Barcellona 30 in degenza ordinaria. Di fatto, a Messina restano liberi soltanto 4 posti letto in terapia intensiva. E questo è il dato più drammatico, oggetto di riflessione in un momento in cui si sta valutando se allentare i vincoli dell'attuale zona rossa vigente in Sicilia e, con ulteriori restrizioni, in riva allo Stretto.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione