6 Febbraio 2021 Cronaca di Messina e Provincia

TRAGEDIA AL POLICLINICO: 48ENNE MUORE CERCANDO IL PRONTO SOCCORSO, STRONCATO DA UN INFARTO

Di Edg – Tragedia alle prime luci dell’alba all’interno del Policlinico “Gaetano Martino”, dove un 48enne, il pizzaiolo Giuseppe Giorgi, noto come Peppe Mozzo, ha perso la vita a causa, probabilmente, di un infarto.

Sembra che l’uomo, intorno alle 5.30, sia giunto nei pressi della sede storica del Pronto Soccorso, il padiglione E, che però da diverse settimane è stato trasferito al Padiglione C a causa di alcuni lavori di ampliamento ed adeguamento, compresa la realizzazione di un’area di degenza per la Medicina d’Urgenza e di rafforzamento dei percorsi legati ai controlli Covid e al trattamento dei pazienti.

L’uomo ha vagato per una decina di minuti alla ricerca della nuova sede provvisoria, ma si è accasciato all’altezza del Padiglione B. Il corpo senza vita è stato trovato da un addetto delle pulizia riverso per terra con la faccia tumefatta.

Giorgi lavorava alla pizzeria La Buatta. Lascia nel dolore la moglie e due figli.