17 Febbraio 2021 Cronaca di Messina e Provincia

Coronavirus, Messina ha il tasso più basso di letalità

La provincia di Messina è quella in Sicilia che presenta i più bassi livelli di letalità da COVID-19.  Emerge dai dati forniti dall’istituto superiore della sanità. Il tasso di letalità indica la percentuale di pazienti deceduti a causa del COVID-19 sul totale dei contagiati da Coronavirus, e il risultato messinese si inserisce nella già buona performance della Sicilia, il cui valore di letalità è inferiore alla media nazionale, e si assesta tra le otto regioni con la più bassa percentuale.
Messina è l’unica provincia, in Sicilia, ad essere sotto il 2%: ciò significa che su 18920 casi di positività rilevata dall’inizio della pandemia, i decessi sono stati 351, l’1,86%. Questa percentuale rende la provincia dello Stretto quelle in cui il rapporto tra contagiati e morti è più basso.

La Sicilia ha un rapporto di 2,61%, che deriva dai 3704 decessi a fronte dei 142.032 contagi. La media italiana è del 4,51%.

I dati sono aggiornati all’8 febbraio 2021.