Il messinese Fabrizio Augimeri portavoce del ministro Mariastella Gelmini

1 Marzo 2021 Culture

C’è un messinese doc nella squadra dei comunicatori del nuovo governo guidato da Mario Draghi. Fabrizio Augimeri, giornalista professionista, è stato infatti nominato portavoce dal ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini, e seguirà dunque in prima persona il rapporto tra esecutivo e Regioni in questa particolarissima fase della pandemia.

Fabrizio è nato a Messina nel 1982, ha frequentato il liceo scientifico “Seguenza”, ed ha iniziato la sua carriera nella città dello Stretto collaborando con l’agenzia “Dag Press” e con la “Gazzetta del Sud”. Laurea in Scienze della Comunicazione e specializzazione in Editoria e Giornalismo, vive a Roma dal 2005. Augimeri ha avuto esperienze professionali al Tg1, all’agenza Ansa, e a Radio Montecarlo. Collaboratore de “Il Sole 24 ore” tra il 2008 e il 2012, nel 2010 fa il grande salto, diventando consigliere per la comunicazione istituzionale dell’allora ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta.

Tra la fine del 2011 e il 2013 è responsabile comunicazione dei progetti europei presso la Scuola Superiore della Pubblica amministrazione e consulente della Presidenza del Consiglio dei ministri. Nel 2013 diventa capo ufficio stampa del gruppo Forza Italia della Camera dei deputati e portavoce del presidente Renato Brunetta. Ricopre ininterrottamente questo importante ruolo per 6 anni, confermato nella legislatura successiva dalla nuova capogruppo Mariastella Gelmini.

A gennaio 2019 lascia momentaneamente Forza Italia e viene nominato portavoce dal ministro leghista per la Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno. Caduto il governo gialloverde torna tra i comunicatori del partito di Silvio Berlusconi, come portavoce della capogruppo azzurra a Montecitorio, Mariastella Gelmini.

E adesso, con la nascita del governo Draghi, una nuova esperienza come portavoce di un ministro, in una casella chiave per la gestione del Covid e per il dialogo tra esecutivo e Regioni. Allo stesso tempo, continuerà a lavorare per il gruppo Forza Italia Camera, seguendo il nuovo capogruppo, il calabrese Roberto Occhiuto.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione