2 Marzo 2021 Politica e Sindacato

Finisce l’era di Maria Grazia Furnari alla guida dell’Ufficio commissariale Covid di Messina. L’assessorato regionale alla Salute ha deciso di non prolungare l’incarico

Finisce l’era di Maria Grazia Furnari alla guida dell’Ufficio commissariale Covid di Messina. Nonostante l’orientamento sembrasse essere quello di una mini-proroga di un paio di settimane, il 28 febbraio, alla scadenza del suo mandato, l’assessorato regionale alla Salute ha deciso di non prolungare l’incarico della Furnari in riva allo Stretto. In questi giorni l’ufficio commissariale sta proseguendo le sue attività normalmente, sotto l’egida del direttore generale facente funzioni dell’Asp, Dino Alagna. Ma è possibile che già nelle prossime ore verrà nominato un nuovo commissario, anche in questo caso proveniente da fuori Messina. Marzia Furnari era stata nominata il 17 dicembre scorso e sotto la sua guida nella gestione dell’emergenza Covid si è riscontrata una oggettiva svolta, rispetto alla quale l’obiettivo sarà dare continuità, anche in vista della vaccinazione di massa ormai imminente.