4 Marzo 2021 Mondo News

Cosima Di Stani è il nuovo Prefetto di Messina. Per la terza volta consecutiva sarà una donna a guidare il Palazzo del Governo della città dello Stretto

Per la terza volta consecutiva sarà una donna a guidare il Palazzo del Governo della città dello Stretto.

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, ha approvato le seguenti nomine e movimento di prefetti: Maria Carmela Librizzi, da Prefetto di Messina è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Catania; Cosima Di Stani, da Prefetto di Caltanissetta (e in passato anche prefetto di Crotone) è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Messina; Chiara Armenia, nominata Prefetto, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto a Caltanissetta; Vincenzo Callea, da prefetto di Isernia, è collocato fuori ruolo ai fini del conferimento di componente del consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Sicilia.

Musumeci: Auguri ai tre nuovi prefetti 

“Sinceri auguri di buon lavoro ai tre nuovi prefetti di Catania, Messina e Caltanissetta. Tre donne che hanno già maturato importanti esperienze sia nella nostra Regione sia fuori.

Vanno a ricoprire incarichi in città che hanno bisogno di sentire forte la presenza dello Stato. Il governo regionale sarà a loro fianco, ancora di più in questo periodo nel quale emergenza sanitaria, economica e sociale richiedono una forte collaborazione tra le istituzioni”. Lo dichiara il presidente della Regione Nello Musumeci, commentando la nomina di Maria Carmela Librizzi, Cosima Di Stani e Chiara Armenia.